«Pomeriggio 5» Ecco chi prenderà il posto che è stato per oltre un decennio di Barbara D’Urso

Covermedia

24.7.2023 - 16:30

Myrta Merlino
Myrta Merlino

La bionda giornalista Myrta Merlino ha anticipato le novità del programma «Pomeriggio 5», che tornerà in onda su Canale 5 a settembre.

Covermedia

24.7.2023 - 16:30

In una lunga intervista rilasciata a Libero, Myrta Merlino ha spiegato come sarà la sua versione di «Pomeriggio 5», dove per anni è stata regina indiscussa Barbara D’Urso.

«Avrò nuovi ospiti, più legati al racconto della cronaca. Ma sempre in un’ottica di approfondimento, non indulgerò nel dolore. Però terrò anche la mia compagnia di giro, anziché cambiarla, la metterò alla prova su temi differenti. I politici possono parlare perfino di vita reale. Durerà circa un’ora e quaranta minuti. E avrò il pubblico in studio», ha rivelato l’ex volto di La7.

E poi ancora: «La scaletta la detta l’attualità, come nei giornali. Certo non rinuncerò a fare interviste. Oprah Winfrey nel suo grande contenitore ha intervistato da Obama alle popstar più importanti. Tutto si può fare, la variante, è il come… Pomeriggio 5 non sarà un talk show, non mi interessa avere quello di destra e quello di sinistra che se le danno di santa ragione. Seguiremo l’attualità stretta, analizzando i fenomeni sociali che essa nasconde, cercando di capire le tendenze e i perché e contestualizzando il tutto in una dimensione anche politica. In fondo la politica è chiamata a dare risposte, mica a litigare in tv».

«Barbara D’Urso? Capisco che si sia scritto molto di noi in termini di rivalità, ma non c’è nessun antagonismo. Siamo così diverse…».

Molto importante per Myrta è stata la vicinanza di Maria De Filippi: «È un’autorità televisiva, che mi ha spiegato che non esistono pubblici ostili o amici. Il pubblico te lo conquisti con la personalità. La7 era casa mia, in senso profondo, il pubblico Mediaset è diverso, ma se sono me stessa tutto andrà bene. D’altronde, quando ho iniziato con l’Aria che Tira tutti erano convinti che il pubblico di La7 non guardasse la tv al mattino e invece sono riuscita a portare su La7 un pubblico nuovo».

Covermedia